io viaggio sola (col capretto)

Ieri check-up dalla pediatra per il primo mese di vita del capretto: la nostra prima uscita a due, noi due soli.
Appuntamento alle 15 nell'ambulatorio a 3 km da casa.

Nell'ordine:
1. contrattempi ambientali: ha nevicato tutta la notte e qui da noi, in campagna, non passano spesso a pulire le strade, che quindi sono altamente pasticciate. Guida piano e con prudenza: rallenta senza frenare; accelera senza accelerare. Quando esco di casa, però, c'è un bellissimo sole, che si riflette in tutto quel bianco candore con mille abbaglianti luccichii. Uffi… gli occhiali da sole sono rimasti là, all'ingresso… ma chi poteva immaginare che servissero con tutta questa neve?
2. contrattempi neonatali: il capretto ha deciso di far slittare tutte le sue poppate di modo che quella pomeridiana sia alle 15 spaccate. Se ha faticato a dormire tutta la giornata, cade in un sonno profondo esattamente quando dobbiamo partire da casa. Gli cambio il pannolone perchè arrivi profumato dalla pediatra. Non appena glielo tolgo, spruzza pipì su tutto il fasciatoio. Lo rivesto e decide che vuole la pappa ADESSO, subito subito. Lo capisco perchè urla come un'aquila. Decido di dargli l'antipasto, per calmarlo e avere il tempo di metterlo in macchina senza rimetterci i timpani. Appena lo metto nella navicella, decide di non essere stitico per una volta e di fare tanta santa pupù puzzona. Nel frattempo, continua a scaldare le corde vocali. Amore della mamma: puzzi di cacca, sei accaldato e pure senza voce a forza di gridare. La pediatra ci adorerà.
3. contrattempi automobilistici: arrivata a Cossonay, il navigatore maledetto mi pone di fronte al bivio: entrare nel parcheggio a pagamento del centro commerciale o andare contromano in un senso vietato. Decido di far manovra in mezzo al bivio, di fronte agli occhi straniti della gente in uscita dal centro. Di mia spontanea iniziativa prendo un'altra strada e la trovo bloccata: il conducente del mezzo spalaneve sta piacevolmente conversando con un amico. Lo spalaneve blocca la strada; altrettanto fa la macchina del suo amico che è lasciata lì in mezzo, portiera aperta, motore acceso. Ah, beata gente di campagna: socievole e rilassata e chiaccherona… chi se ne importa se qualcuno non è socievole, nè rilassato, nè chiaccherone e ha appuntamento dalla pediatra  a d e s s o. Arrivata finalmente in prossimità dell'ambulatorio, cerco parcheggio. Ho due opzioni: il parcheggio a pagamento del supermercato (ma io non ho il portamonete con me e le uniche monetine che ho sono a casa… nell'altro cappotto… cazz…) o il parcheggio innevato delle moto con sosta massima di 30 minuti. E' così innevato che non si vedono le strisce delimitanti: ok, mettiamoci lì.
4. il Contrattempo con la C maiuscola: ok, capretto. Ora scendiamo. Berrettino messo, capottina tirata su, coperte rabboccate, chiusa la cerniera, sbloccate le fibbie di sicurezza. Ora, ci servono solo le ruote…. ….. …… …… …… le ruote….. …… ….. ….. porc……caz…… mannaggia….. le ruote, le ho dimenticate a casa…… cazz cazz cazz

E' così che ci siamo presentati dalla pediatra: rossi, sudati, incazzati, puzzolenti, stressati. La mogliettina, risaputamente traballante sul ghiaccio, è stata stoicamente in piedi pensando alle grida del maritozzo se solo avesse avuto la sciaguarata idea di scivolare con la navicella e l'erede dentro. Il capretto, col pannolone pieno e la pancia vuota, si è calmato con la dose di vitamina K; ha passato a pieni voti il check-up e ha superato i 4 kg.

Come prima uscita non c'è male, anche se, indubbiamente, abbiamo margini di miglioramento.

14 Responses to “io viaggio sola (col capretto)”

  1. giulia scrive:

    che ridere…ma sono certa che, quando sarà il mio turno, me la caverò molto peggio di così!

  2. elena scrive:

    Mi fai morire dal ridere!!

  3. Chiara scrive:

    @Giulia: Filippo non ti ha ancora scritto perchè è un bruto! ^_^ Sono sicura che tu non dimenticherai a casa le ruote della carrozzina… mannaggia alla mia testa vuota!

  4. Chiara scrive:

    @Elena: e sono sicura che tu non hai mai dimenticato le ruote a casa, vero? :)

  5. elena scrive:

    Non ho mai dimenticato le ruote perchè sono sempre in macchina :-) , ma a rotazione ho dimenticato le altre cose che si possono dimenticare: il ciuccio, il bavaglino, la borsa per il cambio.
    C'è un contrattempo che manca, ma che avrai modo di sperimentare più avanti, te lo anticipo? Succede sempre appena hai finito di vestire il bimbo o eventualmente appena ti sei vestita………

  6. Chiara scrive:

    @elena: parli del rigurgito? all'inizio credevo che Andreas non ne soffrisse. Povera illusa: ora casa nostra sembra il caseificio di formaggio di capra più puzzolente del globo…
     

  7. Thanks for finally talking about > io viaggio sola (col capretto)

  8. web site scrive:

    Helm aims to be armed against the children with butterfly dust, the day the crayons
    quit pdf rubble and putrid smoke of a noh actor – and riffing on it from oneself?

  9. Combining the copious literature with interviews with cosmo, scurr’s son, hermann, a bar in the way those bellow strengthsfinder 2.0 pdf loved and revered.
    By tapping into the lives of a son’s, and a social nexus to explore the scientific knowledge be objective?

  10. Mikki Enyeart scrive:

    I have read so many articles on the topic of the blogger lovers however this article is
    actually a fastidious article, keep it up.

  11. Jett scrive:

    Thank you for the good writeup. It if truth
    bbe tkld used to be a leisure acccount it. Look advanced to ore brought agreeable
    from you! By the way, how could we communicate?

    my blog: opentalky.com (Jett)

  12. Definitely believbe that which you said. Youur favvorite justifgication appearred tto bbe onn the intternet
    thee simllest thing to bbe awzre of. I ssay tto you, I definiitely geet annoyed whhile people think about wkrries thazt they
    jusst ddo not know about. Yoou managd tto hit the nail upkn tthe toop and also deefined oout thhe whle thing without havig sidee effect , people could taake
    a signal. Will probablyy be bck to gget more. Thanks

  13. What’s Going down i’m neww tto this, I stumbled
    upon his I have discovered It positively helpful aand itt hass heled mme out loads.
    I’m hopkng tto givee a coontribution & assist diffferent userrs loke iits
    aided me. Good job.

  14. Thank you a bunch for sharing Daisy Rowley look at this website with all people you actually recognise what you
    are speaking about! Bookmarked. Kindly additionally consult with my web site =).

    We will have a hyperlink alternate agreement between us

Leave a Reply