l’incontro

Sveglia. Doccia col disinfettante. Raccolgo i capelli in due codine da adolescente. Metto le scarpe da ginnastica. Valigia, berretto e maglia larga per farci stare dentro la panciona. Esco e mi dimentico di salutare Capriccio e Pasticcio. Me ne ricordo solo in macchina, ma ormai è troppo tardi e maritozzo dice che non importa. Penso che, in pratica, ho dimenticato di salutare la mia vecchia vita. Ora c'è tempo solo per la vita nuova, senza ripensamenti.

Accettazione. Campanello. Porta chiusa. Aspetti qui. Monitoraggio. Ennesima ecografia e sì, è sempre podalico: oggi lo tiriamo fuori. L'attesa: ci sono state delle urgenze. Il trasferimento nel blocco operatorio si, signora: la portiamo noi con la barella. La rachicentesi: ora suo marito può entrare. Il telo verde che copre tutta quella parte di corpo che non sento più. Le chiacchere con maritozzo: ci credi? mi stanno aprendo la pancia.. un po' come ho fatto io per tanto tempo con i topetti.. Il bip del ritmo cardiaco, l'ossigenazione, il catere, l'accesso venoso, il bracciale che si gonfia per misurare la pressione. Ecco, ci siamo: da adesso in poi, nulla sarà come prima.

Due colpetti di tosse e un pianto. Maritozzo che segue il pianto nella stanza accanto. Io che resto lì con la mia pancia aperta e un'equipe medica che ci lavora sopra. La testa vuota, la distanza: scusate, ma sapete a che ora è nato?
Maritozzo ritorna con gli occhi lucidi: è bellissimo, è bellissimo. Io provo a guardare e capire. Non vedo e non capisco. Ma, ha forse i tuoi occhi? Ma sta bene? Gli do dei bacini sulla fronte; cerco di annusare il famoso odore di neonato, ma non sento niente. Vanno tutti in neonatologia, mentre io li vedo uscire dalla porta. Mannaggia, non ho neanche chiesto quanto pesa…

Sono in sala "risveglio". Arrivano i miei due ometti. Vedo maritozzo che sa già tenere in mano quel frugoletto e mi dico che per forza gli riesce facilmente: lui ha due mani giganti. Il capretto si attacca al mio seno: non ho le mani grandi, ma ho anche io i miei punti di forza.. Saliamo in camera. Ora sento le gambe e posso anche muoverle. Peccato che questo letto sia microscopico: non riesco nemmeno a distendermi. Ma sono tutte nane in Svizzera? Maritozzo manda sms, rassicura tutti, è felice. Forse non è mai stato così tanto felice come in questo momento. Io butto gli occhi nella culla. Lì dentro, c'è quella creaturina che mi ha abitata per 39 settimane ed è stata sfrattata. Lì, nella sua culletta, lui sembra aver capito come respirare da solo, come mangiare da solo, come muoversi ed approfittare dello spazio. Per fortuna, lui ha già capito come fare il figlio: spero che mi aiuti a capire come fare la mamma.

Andreas è nato il 29 Dicembre 2011 alle 12.58 nella Maternità di Losanna con taglio cesareo programmato. Peso: 3.420 kg; lunghezza: 47 cm; circonferenza cranio: 35 cm. Nella stanza 6025 del sesto piano abbiamo festeggiato il nostro primo capodanno insieme e siamo tornati a casa il 2 gennaio 2012. Niente è più come prima ed è meglio così. Buon primo mese di vita, capretto!

19 Responses to “l’incontro”

  1. giulia scrive:

    Non mi sono messa a piangere leggendo solo perchè sono al computer del laboratorio e devo mantenere una parvenza di compostezza..
    Posso mandare un bacio a tutta la famigliola?
    p.s. Attendo via mail qualche foto di mamma e pupo

  2. Maddina scrive:

    Io invece ho pianto come una cretina xD mannaggia a te! ù_ù cmq un altro po' e nasceva anche alla mia stessa ora ù_ù  … :D quando Pippus mi ha detto che era nato il 29 dicembre non ci potevo credere XD cmq taaaaaanti taaaaaaaaanti auguri! :*

  3. Chiara scrive:

    @giulia: grazie cara!!! scusaci tanto tanto tanto tanto e ancora tanto per non averti fatto gli auguri di compleanno… Da quando è nato Andreas, non guardo più l'agenda!!! Scusa ancora! Filippo ha in programma di scriverti un'email e ti farà avere delle foto aggiornate! Un bacio!

  4. Chiara scrive:

    @Maddina: ma sei nata il 29 Dicembre?! Allora, dimmi.. la competizione tra Natale e compleanno lascia traumi insanabili? ^_^

  5. Maddina scrive:

    Allora per prima cosa come hai constatato i nati il 29 dicembre sono persone intelligentissime e simpaticissime v.v Per quanto riguarda i compleanni: l'unica cosa che non mi piaceva era  che per organizzare le feste  a casa era un casino…la gente non viene mai perchè sta piena piena dal pranzo di Natale xDDD E poi una cosa che ricordo e che mi dispiaceva un sacco era che non potevo festeggiare in classe come tutti gli altri compagni xD.  Ah si ò.ò sei sempre il più piccolo in classe ò.ò a meno che non ci sia qualcuno che ha fatto la primina xD ah si se vuoi che tuo figlio ti ami...MAI MAI mettere insieme regalo di Natale e Compleanno..è proprio un affronto!! e ci sentiamo discriminati e non è giusto! è_é  Quando sarà grande abbastanza Andreas mi piacerebbe fargli un discorsetto su questo ù_ù ahahah E che dire di più…il Capricorno è il segno più figo! 0.0 il più misterioso dell'oroscopo v.v ha la coda di delfino e il corpo da caprone!!! xD questo dice tutto! ..ok mi fermo qui v.v un bacio al capretto :D

  6. Maddina scrive:

    <.< mi sono appena accorta di essere stata abbastanza sgrammaticata ma ero a telefono con mio padre mentre scrivevo ahahah chiedo perdono xD (i nati il 29 dicembre raramente sono multitasking eh v.v'''lol)

  7. Chiara scrive:

    @Maddina: XD mi hai fatto morire dal ridere! quella particolare attenzione a mantenere separati i regali di Natale e compleanno la davo per scontata, ma spero di incrementare la mia fantasia negli anni a venire… trovare idee per due regali nel giro di 4 giorni…. la vedo dura! E se ci aggiungiamo la Befana, come la mettiamo?! p.s. Evviva il Capricorno: se ha il corpo da caprone, allora non sbagliamo a chiamarlo capretto! ;) Baci!

  8. Wendi scrive:

    I am regular reader, how are you everybody?
    This article posted at this site is actually good.

  9. ’S editor, betty webb, attracted by her teacher becomes a
    catchphrase, the adventures of sherlock holmes pdf as we advance
    from penguin and hooked up with bloomsbury or bayswater.
    Chris has little time for and his absent wife.

  10. Osama bin laden during the nazi adolf eichmann’s mechanistic approach to the town goes blind to the 5 love languages pdf the couple who run it in jane eyre at the root of the
    trick.

  11. docs.google.com scrive:

    By the time you start to realise our the care and keeping of you pdf creative potential.

  12. Jon scrive:

    Gone are the days of one way marketing or merely
    just posting comments about your site or other related topics.

    Improving Site Structure – This second part tells you how to properly structure URLs.
    But real estate sales in bethesda md (Jon) general here are the services that
    an online business owner should expect from SEO
    experts and other agencies and consultants:. In this way, it is informed about the kind of information that
    a surfer is looking for.

  13. c.or.at scrive:

    you arе truⅼү a excellent webmaster. Τһe web site loading velocity iѕ incredible.
    Ӏt ѕeems thɑt yyou arе ⅾoing ɑny unique trick.

    Ӏn ɑddition, Tһᥱ content агe masterpiece.
    ʏօu’ᴠᥱ ԁⲟne a ɡreat task inn tҺіѕ topic!

    Silahkan Ceek halaman wweb Ane buat mendapatkan Fakta lebih lengkap lagi mengenbai
    c.or.at .

    Ƭhanks ya

  14. His treatment of autistic kids with a gluten-free, casein-free diet and mercury chelation therapy (removal of mercury from the system) has shown many success with most children.

  15. But be ready to shell out, since these guys charge pretty penny for the services they
    offer. SEO audit ensures that the company’s best
    SEO initiatives are well-validated and value the investment.

    When you add text links to your home page, incorporate them
    into textual content because it looks more attractive than featuring a long list of text links.

  16. loan scrive:

    Quality articles or reviews is the crucial to interest the
    viewers to pay a quick visit the web site, that’s what
    this web site is providing.

  17. the number of downvotes this got just shows how stupid our society we’re fooled by a bad comedian with a $500 boob most of us shouldn’t be allowed to

  18. coin pages scrive:

    When someone writes an post he/she maintains the thought of a user in his/her mind that how a user can be
    aware of it. Therefore that’s why this post is outstdanding.
    Thanks!

  19. Admiring the time and effort you put into your site and in depth information you
    offer. It’s awesome to come across a blog every once in a while that isn’t the same outdated rehashed information. Great read!
    I’ve saved your site and I’m adding your RSS feeds to my Google account.

Leave a Reply